“Se tutti gli animali sparissero, l’uomo morirebbe di una grande solitudine nello spirito, perché qualunque cosa accada agli animali, accade anche all’uomo.
Tutte le cose sono connesse tra loro.
Ciò che accade alla terra, accade ai figli della terra.”

Capo Seattle della tribù Suwamish.
Lettera al presidente Franklin, 1854

Questo è il primo articolo di una serie in cui parleremo dei nostri amici animali, della relazione e del legame tra uomini e animali e di come accoglierli e sostenerli in caso di disagio attraverso la Floriterapia di Bach o Australiana.

L’interazione e il legame che c’è tra uomini e animali è qualcosa di unico e magnifico allo stesso tempo. Certamente per l’uomo può rappresentare un’esperienza molto soddisfacente e le persone che possiedono animali da compagnia sono spesso sane e felici.

In uno studio pilota sono stati osservati quattro cavalli mentre interagivano con la proprietaria ed è stato scoperto, monitorando la frequenza cardiaca dei cavalli, che rispondevano direttamente al livello del cuore agli stati emotivi energetici della loro proprietaria. Nello stesso modo gli esseri umani rispondono in modo simile all’energia cardiaca degli animali favorendo processi di guarigione.

Gli animali, come tutti gli esseri viventi, hanno vibrazioni energetiche proprie e l’equilibrio di tale energia è fondamentale per il loro benessere.

Le essenze floreali aiutano ad elaborare gli effetti delle esperienze negative e agiscono sui modelli comportamentali che possono sconvolgere la salute. Esiste una forte connessione tra l’emozione e il corpo fisico e così come per gli esseri umani, trattando le emozioni degli animali, si possono favorire i processi di auto guarigione del corpo.

Le essenze floreali vanno oltre l’erboristeria.
La loro speciale energia guaritrice libera una frequenza molto alta, che consente un’azione non solo a livello fisico, come le erbe, ma anche ai confini dei campi energetici che circondano il corpo.

A volte gli uomini bloccano la terapia vibrazionale dei fiori ma non gli animali, sui quali questo tipo di terapia può essere molto efficace.

L’ARRIVO DI UN NUOVO ANIMALE

Quando arriva un nuovo animale, la casa dovrebbe essere calda, asciutta e dovrebbero esserci sempre cibo e acqua a sufficienza. L’animale va protetto dagli altri animali e dai bambini, almeno finché non si ambienta nel nuovo spazio, e comincia a sentirlo come la sua casa. Sopratutto gli animali molto giovani hanno bisogno di sentirsi amati e sicuri.

Quando l’animale arriva in una luogo nuovo a lui sconosciuto, può essere incerto e impaurito dal cambio di abitudini. È importante seguirlo attentamente per scoprire quali sono le sue paure, raccogliere informazioni di quella che è stata la sua vita precedente, il suo padrone, il luogo dove è nato, sapere se ha lasciato mamma e fratellini o se è stato raccolto dalla strada e lasciargli il tempo di capire che non ha nulla da temere e che vive in un posto sicuro.

Il contatto fisico che si stabilisce con lui è molto importante, ma va considerato anche in base alle esigenze dell’animale, lasciandogli il tempo di accettarci nella relazione con lui.

Avere un animale nella nostra vita è un’ esperienza meravigliosa e se riusciamo ad essere generosi nel tempo che riusciremo a dedicargli, l’esperienza con lui sarà una delle più appaganti.

Vediamo ora alcune tra le Essenze Australiane del Bush che possono essere di aiuto nell’accogliere un nuovo animale:

Ambiente Purity: elimina le energie negative dalle stanze dove l’animale soggiornerà e dal suo campo energetico.

Bottlebrush: aiuta l’animale a lasciar andare il passato adattandosi al cambiamento. Favorisce il legame con la persona della famiglia che si occupa principalmente dell’accudimento fisico.

Emergency: è il rimedio principale per aiutare l’animale ad adattarsi alla nuova situazione. Nel periodo iniziale può essere usato con frequenza.

Freshwater Mangrove o Bauhinia: aiutano l’animale ad accettare i nuovi oggetti come il collare, o a far fronte agli interventi veterinari, come ad esempio le visite, senza trauma.

Red Elmet Orchid: aiuta l’animale e l’uomo nel rapporto con l’autorità e migliora il legame di tipo padre/madre -figlio.

Bush Gardenia: favorisce l’integrazione dell’animale nella famiglia.

Sturt Desert Rose e/o Flannel Flower sono indicati per stabilire sani confini e possono essere assunti sia dall’animale che dalla persona che se ne prende cura.

Wedding Bush favorisce l’impegno di entrambe, l’uno nei confronti dell’altro.

Molte altre essenze possono essere utili per aiutare sia le persone che gli animali ad affrontare nuove gioie e responsabilità reciproche.

Così come per gli esseri umani ogni animale è un meraviglioso universo, con caratteristiche che lo rendono unico, ed è proprio sul tema di questa unicità che verrà preparata una miscela adatta alle esigenze e nel rispetto dell’animale stesso. Il suggerimento come sempre prevede un consulto con un floriterapeuta di fiducia che possa aiutare a comprendere lo stato d’animo che si cela dietro il malessere dell’animale.

Il trattamento prevede generalmente una miscela di cui 7 gocce mattina e sera che possono essere somministrate per via orale, aggiunte all’acqua o al cibo, oppure applicate sul corpo dell’animale o nell’ambiente in cui vive. In molti casi sono sufficienti pochi giorni di somministrazione fino a due settimane. Sopratutto durante questo periodo è importante porre maggiore attenzione all’ascolto, osservando i suoi comportamenti, cercando di capire come si sente, quali cambiamenti sta affrontando e qual è il giusto dosaggio per lui.

L’amore che dedicheremo ai nostri animali ci verrà restituito indietro centuplicato e di una vastità che è quasi impossibile immaginare.

Il mio augurio per noi essere umani è d’incontrare nel nostro cammino compagni di viaggio tra i nostri amici e guide spirituali anima-li

Pirus

I suggerimenti riportati in questa pagina hanno solo scopo informativo e non intendono in alcun modo dare consigli medici, per i quali è necessario un esame individuale ed approfondito  dal proprio specialista di fiducia.