fiori di Bach, floriterapia, rimedi naturali, medicina naturale, estratti floreali, fiori, piante, rilassamento, benessere, armonia, tranquillità

 

I FIORI DI BACH

La Floriterapia conseguita secondo il metodo del dott. Edward Bach  è una cura semplice, naturale, universale, che riporta ordine e armonia a livello fisico, mentale e spirituale.
Costituisce uno strumento di conoscenza e di gestione delle proprie emozioni, quindi è una chiave di crescita e di evoluzione spirituale.

Per suo desiderio questo metodo non è rivolto solo ai professionisti ma a tutte le persone che con sincerità desiderano intraprendere questo cammino.
Un cammino che, attraverso la conoscenza di sé e il superamento degli stati d’animo negativi, porti allo sviluppo armonioso della personalità e quindi alla guarigione.

EDWARD BACH

Il dott. Edward Bach visse dal 1886 al 1936 in Inghilterra.
Si laureò in medicina e fu un medico famoso e un noto patologo, immunologo e batteriologo.

All’inizio degli anni trenta riconobbe che la malattia non fosse altro che la manifestazione nel corpo di uno squilibrio a livello emozionale.
Per lui la malattia era una conseguenza della disarmonia tra corpo e anima.

Ritenendo che i sintomi della malattia rappresentassero l’espressione esteriore di stati d’animo negativi,  si dedicò alla ricerca di un metodo di cura che potesse risalire alla causa reale del problema.

Lavorando su preoccupazioni, paura, insoddisfazione, impazienza e tristezza, scoprì come armonizzare  il conflitto interiore.

Scoprì e divulgò scoprendo le proprietà curative di 38 piante silvestri, oggi note come “Rimedi Floreali di Bach o Floriterapia del dott. Bach” .

COSA SONO I FIORI DI BACH

I fiori di Bach sono estratti floreali che curano gli stati d’animo negativi responsabili del nostro malessere interiore e di conseguenza fisico.
Questi rimedi curano gli stati d’animo e le reazioni agli eventi, cioè  a come reagiamo ad un determinato avvenimento provando.

La risposta che diamo all’evento o al sintomo:  rabbia, paura, indifferenza, scoraggiamento, ecc. ci indica quali fiori ci saranno utili in quel momento.

NEL REGNO VEGETALE ESISTONO TRE GRUPPI DI PIANTE

Il primo gruppo presenta uno sviluppo inferiore nella media a quello umano.
Vi rientrano le specie primitive come le alghe, le cactacee e simili.

Il secondo gruppo corrisponde in genere allo stadio dell’evoluzione umana.
Sono innocue e pertanto si possono usare come alimento.

Esiste un terzo gruppo che ha raggiunto uno stadio di sviluppo pari o superiore alla media degli uomini.
È tra queste specie che dobbiamo scegliere i nostri rimedi.
Queste specie infatti hanno la capacità di stimolare le nostre vibrazioni e di fornire l’energia spirituale, che purifica e risana l’animo e il corpo.

Queste piante esistono per tendere all’uomo una mano soccorrevole nelle ore buie dell’oblio.
Quando ha perso la consapevolezza della propria natura divina e lascia che le torbide nubi della paura o della sofferenza gli oscurino la vista”.
Edward Bach

COME AGISCONO I FIORI DI BACH

Come tutte le entità viventi, anche l’uomo è infuso di energia e vibrazione.
Una vibrazione che permea ogni parte del suo essere e la cui abbondanza va di pari passo con lo stato di salute e il livello di vitalità.

Le essenze floreali lavorano con l’individuo.
Ci permettono di “vedere” gli squilibri che abbiamo dentro.
Infondendo il messaggio vibrazionale adeguato, aiutano a liberarsi di ciò che ci impedisce di essere felici.

Bach afferma che tutte le essenze dei fiori entrano direttamente in contatto con l’Io Superiore della persona, diventando attive sia nel nostro intero essere che in tutte le parti dell’aura, a più livelli.
Poiché i livelli energetici e dell’aura non seguono le leggi spazio-temporali del corpo fisico, una malattia in formazione può guarire già prima che si manifesti a livello organico.

“…Certi fiori, cespugli e alberi di ordine superiore che crescono allo stato selvatico,  hanno la capacità di aumentare le nostre vibrazioni.

Grazie alla frequenza elevata delle loro vibrazioni possono aprire i canali di comunicazione ai messaggi del nostro Io Spirituale.
Non si guarisce per il fatto di agire direttamente sulla malattia.
Si guarisce perché questi elementi inondano il nostro organismo con le vibrazioni positive del nostro Io Superiore.

Non esiste vera guarigione senza un cambiamento nel modo di vivere, senza la pace dell’anima e senza una sensazione di gioia interiore”. Edward Bach

Contattami per una consulenza o per maggiori informazioni