zucca-zucche

La zucca è un frutto, non un ortaggio, come erroneamente si crede. Appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee, la stessa del melone e dell’anguria e, tra le prelibatezze di questa stagione, la zucca è un frutto che sicuramente ricopre un ruolo da protagonista.

La zucca è un alimento amico delle diete a basso contenuto di calorie, è adatta ai diabetici perché contiene pochi zuccheri ed è utilizzata anche in ambito erboristico.

Il suo consumo è indicato anche in caso d’insonnia per le sue proprietà calmanti.

La zucca è ricca di antiossidanti e sali minerali e contiene preziosi micronutrienti quali Beta-carotene, Pro-vitamina A, vitamina C e vitamina E.

La cottura purtroppo tende a disattivare questi micronutrienti, che hanno quindi una minore efficacia una volta assorbiti a livello intestinale.

Un metodo pratico, per evitare questo problema e per assimilare al meglio queste sostanze essenziali, è attraverso il succo vivo ricavato a freddo con un estrattore, a cui possiamo aggiungere qualche spezia o semi di finocchietto selvatico a nostro piacimento.

I semi sono utili per il cuore, contribuiscono a mantenere l’intestino in ordine e uno stato di benessere in generale.

E’ possibile tostare i semi con un filo di olio di oliva per ottenere uno snack ricco di proprietà e un ottimo spezza fame.

Pirus

I suggerimenti riportati in questa pagina hanno solo scopo informativo e non intendono in alcun modo dare consigli medici, per i quali è necessario un esame individuale ed approfondito dal proprio specialista di fiducia.